Slide

Miglioriamo l’ambiente

200.000 alberi

per il territorio

Da Scapigliato il più grande progetto di valore ambientale del territorio:
oltre 200mila alberi per compensare le emissioni di gas serra.

 

Un’imponente opera di rinverdimento che migliorerà il paesaggio
e sosterrà la produzione locale di olio extra-vergine di oliva.

 

Nella logica della restituzione al territorio dei benefici che l’economia circolare è in grado di portare, la realizzazione della “Fabbrica del futuro” si accompagna ad un’imponente progetto di rinverdimento del territorio: “Scapigliato alberi”.

Il progetto, dal valore ambientale unico, poiché intende, al contempo, contribuire in maniera concreta al miglioramento dell’ambiente e sostenere la produzione locale di olio extra-vergine di oliva di qualità, nasce da una prescrizione che Scapigliato ha trasformato in un’opportunità.

 

La nuova Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA), sulla base di valutazioni circa l’impatto ambientale che l’impianto avrebbe avuto dal suo avvio nel 1982 ad oggi, prescrive, infatti, che la Società realizzi dei rimboschimenti e/o rinverdimenti quale opera di compensazione delle emissioni di gas serra rilasciate negli anni di esercizio della discarica.

 

Il progetto Scapigliato alberi nasce così dalla volontà di Scapigliato, in accordo col Comune di Rosignano Marittimo, di trasformare questo vincolo prescrittivo in un’opportunità, determinando un diretto beneficio per gli aspetti produttivi del territorio e migliorandone le condizioni non solo ambientali ma anche socio-economiche.

 

Le oltre 200.000 piante che saranno acquistate da Scapigliato e collocate sul territorio – attraverso convenzioni e atti d’obbligo con enti pubblici locali, privati cittadini e coltivatori diretti – saranno infatti in prevalenza olivi, per realizzare dai 600 ai 700 ettari di nuove olivete produttive, in un’area a forte vocazione di produzione di olio extravergine di oliva di qualità. Un impegno di alcuni milioni di euro nei prossimi 10 anni.

 

Per migliorare l’inserimento nel contesto del delicato e suggestivo paesaggio che circonda il Polo impiantistico di Scapigliato sono previsti, inoltre, interventi di rinverdimento dell’intero sito, consistenti in piantumazioni di diverse specie erbacee, arboree ed arbustive.

Saranno create zone boscate che, come elementi di naturalità diffusa, permetteranno il reinserimento in natura di parti del sito.

Scapigliato alberi si delinea così come un grande intervento di valorizzazione ambientale unico nel suo genere, che non solo migliorerà la qualità dell’aria, ma incrementerà sul nostro territorio il verde ed i prodotti di qualità a favore di cittadini e agricoltori, sposando in pieno l’ideale di transizione ecologica indicato dall’Unione europea.

Torna sulla pagina per aggiornarti sugli sviluppi dell’iniziativa.